Acerca de

Gallery

asina
 

L'AZIENDA

L’azienda  agricola “ASINALAT”, circondata dal verde, in una natura non contaminata, dal 1999 alleva asine per la produzione di latte,  un azienda a conduzione familiare;  Allo stato attuale disponiamo di circa 100 fattrici alimentate esclusivamente con prodotti biologici. L’attività svolta in azienda consiste nella produzione di latte di asina fresco  pastorizzato, yogurt e biscotti;

La mungitura avviene con un impianto meccanico appositamente ideato che assicura elevate condizioni di igiene del latte, entro un’ora viene portato nel nostro laboratorio dove verrà pastorizzato con un sistema innovativo ideato per mantenere integre le proprietà nonché le qualità naturali rendendolo igienicamente controllato e sicuro.

In azienda, si trovano fattrici in mungitura e altre in attesa di partorire, ciò per garantire la continuità della fornitura.

Rilevante l’attenzione prestata alla salute ed al benessere dei  nostri animali, che alleviamo e curiamo con metodi naturali sottoponendoli a controlli sanitari periodici.

La commercializzazione  del latte avviene presso rivenditori di fiducia

Il latte vaccino, utilizzato in sostituzione dell’allattamento al seno materno, è l’alimento più frequentemente responsabile di allergie gastrointestinali. Questo tipo di allergia si associa spesso a quelle di tipo alimentare.  L’insorgenza dell’intolleranza alle proteine del latte, è più frequente nei primi mesi di vita. La terapia è fondamentalmente di carattere dietetico e si basa sull’esclusione delle proteine del latte vaccino.

Il latte d’asina è l’alimento di origine animale con le caratteristiche organolettiche più vicine al latte materno, soprattutto per il contenuto di proteine, quantitativamente e qualitativamente simile a quest’ultimo. Il fenomeno delle intolleranze alimentari è in espansione. Pur tenendo conto che nella maggior parte dei casi, questi problemi regrediscono fino a scomparire dopo i tre anni di età, ogni anno circa 30.000/40.000 bambini hanno bisogno di una alternativa al latte vaccino.

Dal punto di vista nutrizionale il latte d'asina un latte a cui vengono sempre più riconosciuti alti valori nutrizionali e curativi, può essere definito sia come alimento essenziale che come integratore, utilizzabile ad ampio spettro - in categorie di persone, situazioni ed età assai diversificate.

Per le sue caratteristiche chimico-fisiche, che lo rendono simile al latte materno umano, trova uno dei suoi più importanti impieghi in ambito pediatrico, in particolare nei casi di allergie e intolleranze: è noto infatti che le proteine del latte vaccino rientrano tra i maggiori allergeni in età pediatrica.

Quando il latte materno non è disponibile, il latte d’asina diventa estremamente vantaggioso ed importante, in particolare nei casi di allergie alimentari multiple da malassorbimento.

Il latte d'asina per i bambini allergici o intolleranti al latte vaccino per sportivi e per chi ha problemi di salute . Un'integrazione a base di latte di asina aiuta ad affrontare meglio le fasi critiche o in cui vi sono fabbisogni particolari:

•          In ambito sportivo rappresenta un integratore in grado di aumentare rendimenti e prestazioni;

•          in situazioni delicate come problemi di crescita

•    problemi alimentari,

•          convalescenza,

•          periodi di transizione, quali adolescenza e menopausa o nella terza età,

nella persona adulta in buona salute, infine, rappresenta un valido contributo nutrizionale, un sostituto ipoallergenico al latte vaccino .

               Le caratteristiche nutrizionali più significative del latte d'asina

•               La presenza, nel latte d’asina, di sostanze ad attività probiotica (che regolano la flora microbica intestinale)  di fattori di rilascio ormonale, di anticorpi e di composti azotati ad azione antibatterica, rendono questo alimento primordiale molto utile anche nell’alimentazione dei bambini e delle persone anziane e debilitate.

•          un tenore in sieroproteine vicino al latte umano, con contenuto in caseine significativamente più basso rispetto al latte vaccino, questo permette migliore digestione e assimilazione, riducendone il potenziale allergenico;

•          un rapporto equilibrato tra i diversi grassi essenziali, con una prevalenza di quelli ad azione antiinfiammatoria e protettiva vascolare;  il suo contenuto in grassi facilmente digeribili e biodisponibili ne fanno una ottima fonte energetica, specie in quelle situazioni, come nella pratica sportiva agonistica, in cui è essenziale mantenere in modo costante un adeguato metabolismo energetico;

•          Il latte d’asina ha un contenuto di acidi grassi polinsaturi simili a quello materno ed è molto ricco di lisozima, una proteina caratterizzata da elevata proprietà antibatterica, che potenzia le difese immunitarie e riduce i rischi di infezioni intestinali ed  e in grado di proteggere il neonato da possibili patologie.

•          un rapporto Calcio/Fosforo ottimale, che permette una buona assimilazione del calcio, rendendo il latte d'asina un alimento che promuove la crescita, favorisce il lavoro muscolare nello sportivo, aiuta a prevenire l'osteoporosi post-menopausale e senile;

•          un elevato contenuto in lattosio che costituisce un carburante di pronto utilizzo per gli organismi in crescita, i giovani, gli sportivi,  il lattosio favorisce, tra l'altro l'assorbimento intestinale del calcio  e può aiutare nella prevenzione e nella cura della osteoporosi degli adulti e a favorire la mineralizzazione delle ossa nei bambini.

 

 

Contattaci

scrivici o visita i nostri social

youtube.png
instagram.png
fb.png
Grazie per il tuo messaggio